Visualizza
 Documenti collegati
 Consultazione
 Open community
 Articolato
Accesso rapido:  

DELIBERAZIONE del 28/12/2011
Modalita' e termini di versamento della contribuzione dovuta, ai sensi dell'art. 40 della legge n. 724/1994, per l'esercizio 2012. (Deliberazione n. 18052). (12A01430)

Pubblicato su: G.U. n. 34 del 10/02/2012
Fonte: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato

LA COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETA' E LA BORSA

Vista la legge 7 giugno 1974, n. 216 e le successive modificazioni
ed integrazioni;
Visto l'art. 40 della legge 23 dicembre 1994, n. 724 e le
successive modificazioni e integrazioni, in cui e' previsto, tra
l'altro, che la Consob, ai fini del proprio finanziamento, determina
in ciascun anno l'ammontare delle contribuzioni ad essa dovute dai
soggetti sottoposti alla sua vigilanza;
Viste le proprie delibere n. 18.050 e n. 18.051 del 28 dicembre
2011 recanti la determinazione, ai sensi del citato art. 40,
rispettivamente, dei soggetti tenuti alla contribuzione per
l'esercizio 2012 e della misura della contribuzione dovuta per il
medesimo esercizio;
Attesa la necessita' di stabilire, per l'esercizio 2012, le
modalita' ed i termini di versamento della contribuzione dovuta ai
sensi delle citate delibere n. 18.050 e n. 18.051 del 28 dicembre
2011;

Delibera:

Art. 1


Modalita' e termini di versamento della contribuzione

1. Il versamento del contributo dovuto dai soggetti di cui all'art.
1, lettere a), b), c), d), e), f) [esclusi gli organismi di
investimento collettivo soggetti all'applicazione dell'art. 42, commi
1 e 5, del d.lgs. n. 58/1998], g), h), o) [esclusi i soggetti esteri
emittenti strumenti finanziari ammessi alla negoziazione in mercati
regolamentati nazionali], p), q) [esclusi gli offerenti esteri], s),
t) e u), della delibera n. 18.050 del 28 dicembre 2011 deve essere
effettuato entro il 15 aprile 2012. Ai fini del versamento deve
essere utilizzato esclusivamente l'apposito modulo precompilato (MAV)
che verra' spedito, entro il 15 marzo 2012, all'indirizzo dei
soggetti tenuti alla contribuzione.
2. Se non in possesso dell'apposito modulo precompilato (MAV) ed
esclusivamente nei 10 giorni che precedono la scadenza del versamento
del contributo, i soggetti indicati nel comma 1 possono effettuare il
versamento presso qualunque sportello del gruppo bancario Unicredit
S.p.A. sul territorio nazionale, comunicando per iscritto allo
sportello prescelto i seguenti dati identificativi del soggetto
tenuto alla contribuzione: a) il nome e cognome (persone fisiche) o
la denominazione sociale (persone giuridiche); b) il codice fiscale.
3. Nei 20 giorni che precedono la scadenza del versamento del
contributo i soggetti indicati nel comma 1 possono altresi' acquisire
il MAV tramite rete Internet. A tal fine le necessarie istruzioni per
ottenerne la stampa saranno rese note, entro il 15 marzo 2012,
attraverso il notiziario settimanale - Consob Informa e sul sito
istituzionale della Consob (www.consob.it).
4. Il versamento del contributo dovuto dai soggetti di cui all'art.
1, lettere i), l), m), n) e v) della delibera n. 18.050 del 28
dicembre 2011 deve essere effettuato entro il 28 febbraio 2012.
5. Il versamento di cui al comma 4 deve essere effettuato mediante
bonifico bancario sul conto corrente n. 400413898 intestato a
«Consob, via G. B. Martini 3, 00198 Roma», presso Unicredit
S.p.A./Agenzia B. Marcello, Largo Benedetto Marcello 198 - 00198 Roma
Cod. 02008 - Cab. 05164 (le coordinate bancarie complete sono le
seguenti: IT 12 N 02008 05164 000400413898).
6. All'atto del pagamento devono essere indicati la denominazione
del soggetto tenuto al versamento, il codice fiscale, il codice della
causale del versamento e la descrizione della causale del versamento.
Detti elementi devono essere riportati sul modulo di bonifico
bancario come segue: a) la denominazione ed il codice fiscale, nella
sezione del modulo di bonifico che prevede l'indicazione delle
informazioni anagrafiche relative al soggetto tenuto al versamento;
b) il codice e la descrizione della causale del versamento, nella
sezione del modulo di bonifico che prevede l'indicazione di
informazioni per il destinatario.
7. Il codice e la descrizione delle causali di versamento, da
utilizzare ai fini di quanto stabilito nel comma precedente, sono
riportati nella tabella allegata alla presente delibera della quale
costituisce parte integrante.
8. Il versamento del contributo dovuto dai soggetti di cui all'art.
1, lettera r), della delibera n. 18.050 del 28 dicembre 2011 deve
essere effettuato, con le modalita' stabilite nei precedenti commi da
5 a 7, entro:
a) il 28 febbraio 2012, qualora il bilancio chiuso nel 2011 sia
stato approvato non piu' tardi del trentesimo giorno antecedente la
data di pubblicazione della presente delibera nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica;
b) il trentesimo giorno dalla data di approvazione del bilancio
chiuso nel 2011, negli altri casi.
9. Nel termine di versamento di cui alle lettere a) e b) del comma
8, copia della documentazione attestante il versamento stesso, ovvero
dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante il pagamento
contenente gli elementi indicati al comma 6 e gli estremi del
versamento effettuato (conto corrente utilizzato, importo, data
ordine e data valuta), corredata di apposita tabella esplicativa del
computo del contributo, e' trasmessa alla Consob.
10. Il versamento del contributo dovuto dai soggetti di cui
all'art. 1, lettere f) [limitatamente agli organismi di investimento
collettivo soggetti all'applicazione dell'art. 42, commi 1 e 5, del
d.lgs. n. 58/98], o) [limitatamente ai soggetti esteri emittenti
strumenti finanziari ammessi alla negoziazione in mercati
regolamentati nazionali], e q) [limitatamente agli offerenti esteri],
della delibera n. 18.050 del 28 dicembre 2011 deve essere effettuato,
entro il 15 aprile 2012, mediante bonifico bancario da disporre a
seguito di apposito avviso di pagamento che sara' spedito, entro il
15 marzo 2012, all'indirizzo dei soggetti tenuti alla contribuzione.
11. L'avviso di pagamento di cui al comma 10 conterra', tra
l'altro, il «codice utente» con il quale il soggetto e' identificato
dalla Consob, il codice della causale del versamento e la descrizione
della causale del versamento. Detti elementi, unitamente alla
denominazione del soggetto, devono essere riportati sul modulo di
bonifico bancario come segue: a) la denominazione, nella sezione del
modulo di bonifico che prevede l'indicazione delle informazioni
anagrafiche relative al soggetto tenuto al versamento; b) il «codice
utente» ed il codice e la descrizione della causale del versamento,
nella sezione del modulo di bonifico che prevede l'indicazione delle
informazioni per il destinatario. Il bonifico bancario deve essere
effettuato sul conto corrente n. 400415701 intestato a «Consob, via
G. B. Martini 3, 00198 Roma», presso Unicredit Banca/Agenzia B.
Marcello, Largo Benedetto Marcello 198 - 00198, Roma (Italia) - cod.
02008 - cab. 05164 - codice BIC Swift UNCRITM1B57 (le coordinate
bancarie complete sono le seguenti: IT 41 R 02008 05164
000400415701).


 Versione PDF


(c) 2002-2005 www.infoleges.it -  Note legali e Condizioni d'uso